Cerveteri Litorale Ultim'ora

Centro commerciale di Cerenova aggredito dai vandali. Residenti e commercianti si sentono abbandonati

Sui social esplode la rabbia degli abitanti e dei commercianti del centro commerciale di Cerenova.

Foto di atti vandalici e commenti amareggiati fotografano, come scritto dai colleghi di Civonline, in queste ore il disagio dei residenti della frazione di Cerveteri che lamentano di essere ostaggi di bande di giovanissimi irresponsabili che dalla tarda serata prenderebbero possesso della zona. Schiamazzi, urla, risse, danneggiamenti e tanto alcool caratterizzerebbero le serate a Cerenova dove la gente teme che l’arrivo del caldo e della stagione estiva possa aggravare la situazione.

«Così non si può andare avanti – racconta un residente sui social – bisogna fare qualcos. Hanno circa 10/13 anni, ogni giorno dal pomeriggio fino a sera si radunano qui creando disagi e anche danni non solo alle attività commerciali ma anche agli arredi del condominio. Inutile riprenderli e cercare di riportarli a comportamenti più civili. Rispondono male e se ne fregano. Vista la giovane età il rischio maggiore arriva anche dal consumo di alcol e chissà che altro. Abbiamo più volte segnalato la situazione alle forze dell’ordine che arrivano, ma non fanno nulla. Ci siamo rivolti anche al primo cittadino Alessio Pascucci  che ha assicurato di contattare la guardia di finanza di Ladispoli per chiedere di effettuare dei controlli. Ma anche di questo non sappiamo più nulla”.

I cittadini si dicono stanchi oltre che preoccupati, non solo per i continui danni causati alla cosa pubblica ma anche per il pericolo che i giovani potrebbero recare danno a se stessi. “Molte volte si mettono a giocare a pallone oltre il parapetto di sicurezza vicino allo strapiombo, col rischio di volare di sotto per 6 metri”

Lascia un commento