Cerveteri Litorale Sport

Cerveteri attende il Cimini per rialzare la testa dopo la batosta col Monterotondo

Terminata la rifinitura, la prima squadra del Città di Cerveteri si appresta a vivere la quinta giornata nel mini campionato di Eccellenza dove, attualmente, è terza a pari punti con l’Aranova e la Polisportiva Faul Cimini.

Viterbesi che, proprio tra meno di 24 ore, saranno di scena sul suolo in sintetico dello stadio Enrico Galli, per sfidare i verde azzurri diretti da Alberto Mariani.
Mariani che, per la gara in programma, deve fare ancora una volta la conta degli acciaccati di lusso e tenerne conto dunque, nello stilare poi l’undici di partenza.
Etruschi chiamati al riscatto contro i giallo neri di Stefano Scaricamazza poiché, solo due giorni fa, il Real Monterotondo Scalo, ha di fatto inferto una durissima lezione, a capitan Silvagni e compagni.
C’è da rimarcare comunque che, ad oggi, lo Scalo, le così dette “lezioni” le ha date un po’ a tutte: se sarà la lepre del gruppo non potremmo saperlo di certo Domenica: gli eretini, come da calendario, riposano.
Un’opportunità dunque capita al team caro a patron Iurato: battere la Faul per accorciare a meno 3 dal primo posto: per un club in fase di costruzione, sarebbe già molto, quando siamo a metà percorso.
Un percorso che potrebbe essere anche di prova perché no, per lo stesso Città di Cerveteri, il suo staff tecnico e dirigenziale ed il gruppo calciatori.
Iurato mira al meglio sempre, non lo ha mai nascosto e, allora, se vincere non è un’ossessione, migliorare invece si, lo è.
Per la partita di Domenica, l’AIA, ha designato Emanuele Orlandi della sezione di Siracusa (quarto fuori regione in cinque gare per gli etruschi).
Il fischietto siciliano ha arbitrato Calvi Noale-Spinea il 18 Aprile (Eccellenza Veneto), la partita è terminata 0 a 0 con 3 ammoniti complessivi e nessuna espulsione.
A coadiuvare la giacchetta nera sopracitata, due assistenti della sezione Roma 1: Luca Passeri e Lorenzo Cagiola.
In tema Covid-19, tutti negativi i tamponi svolti regolarmente come da protocollo federale poche ore fa, di coloro che tra staff e calciatori, nel Città di Cerveteri, avranno accesso all’interno del cosi detto recinto di gioco.
Città di Cerveteri-Polisportiva Faul Cimini avrà inizio alle ore 11.00.

Lascia un commento