Cerveteri Litorale Sport Ultim'ora

Cerveteri si mobilita per intitolare uno spazio sportivo al bomber Cordelli

La scomparsa di Alessandro Cordelli ha gettato nel dolore la tifoseria verde azzurra.   Anche chi all’epoca, nei primi anni ’90 , non era nato ha appreso dai genitori chi fosse Cordelli, per tutti il lupo, il bomber che a suon di goal spinse il Cerveteri in Serie C/2.  E’ stato un idolo, un calciatore che ha fatto innamorare la tifoseria, che a distanza di anni non si è mai dimenticata del suo mito.  Sui social da questa mattina c’è il tam tam di messaggi di dolore, un susseguirsi di parole di amore . Dai suoi compagni di squadra, amici, e tifosi.  E’ stata rilanciata l’idea da parte degli ultras, le Brigate Verde Azzurre, di intitolargli una via o un’area nelle vicinanze dello stadio, a conferma di quanto fosse amato Cordelli. Lascia un grande vuoto, anche nei suoi messaggi sottolineava come  Cerveteri fosse  per lui la seconda casa.

Lascia un commento