Cerveteri Litorale Ultim'ora

Gianni Moscherini ed Annalisa Belardinelli ad un passo dall’accordo elettorale con apparentamento

Sono ore febbrili a Cerveteri dove il Centro destra sta trattando per ricompattarsi al ballottaggio e vincere le elezioni del 26 giugno.

Le delegazioni dei candidati a sindaco Gianni Moscherini ed Annalisa Belardinelli sarebbero agli ultimi dettagli per sancire l’accordo e sottoscrivere l’apparentamento che teoricamente permetterebbe al Centro destra di presentarsi con il 60% virtuale dei consensi e mandare a casa il Centro sinistra di Elena Gubetti ed Alessio Pascucci. Sul tavolo ballerebbero la presidenza del Consiglio comunale e due assessorati, oltre alla quadratura del cerchio per alcune liste che perderebbero i seggi in Consiglio comunale a favore della coalizione della Belardinelli. Quella che sembra trasparire su entrambi i fronti è la voglia di trovare un’intesa, andare oltre l’assegnazione delle poltrone e spedire all’opposizione dopo 15 anni il Centro sinistra. Entro poche ore dovrebbe arrivare l’ufficializzazione dell’apparentamento che vedrebbe il candidato a sindaco Gianni Moscherini sostenuto da una vastissima alleanza di Centro destra e civica in grado di recuperare i 1.500 voti di vantaggio ottenuti dalla Gubetti al primo turno. Grande incognita per tutti sarà l’astensionismo, arrivato al 49% lo scorso 12 giugno e che potrebbe lievitare domenica 26 giugno. Se l’accordo sarà sancito, diamo atto ad Annalisa Belardinelli di aver mostrato una grande responsabilità nel permettere al Centro destra di avere la chance di far calare il sipario su tre lustri di amministrazione Pascucci.

1 commento

Lascia un commento