Cerveteri Litorale Notizie Italia Sport Ultim'ora

Pascucci propone lo stadio della Roma a Cerveteri

Premesso che ognuno è libero di esprimere il proprio parere, appare sinceramente una proposta surreale quella lanciata in queste ore dal sindaco di Cerveteri.

Parlando ai microfoni di La Roma 24, infatti, Alessio Pascucci si è detto disponibile a parlare della possibilità di ospitare il nuovo stadio della Roma dopo il fallimento del progetto a Tor di Valle ed il tramonto dell’ipotesi Fiumicino. Ecco le parole del sindaco di Cerveteri: “Abbiamo un’interconnessione con Roma quotidiana legata ai pendolari, ribadisco il comune di Cerveteri è disponibile a mettersi a tavolino per offrire dei servizi di comunità e oggi uno stadio che ha che fare con un ambito più ambito del centro cittadino. Io sarei contento di ragionare se fare lo stadio della Roma purché si rispetti percorso non invasivo e non alteri un sito Unesco”.

E’ palese come il primo cittadino di Cerveteri, oltre a non essere profondo conoscitore delle vicende calcistiche, si sia forse lasciato prendere dall’entusiasmo. In primis, se il club giallorosso proponesse ai tifosi di costruire il nuovo stadio a 45 km di distanza dalla capitale, fuori del Raccordo anulare, probabilmente scoppierebbe la rivolta tra i fans della Roma. Un pò come avvenne per la Lazio quando il presidente Lotito ventilò l’ipotesi di realizzare il nuovo stadio nei pressi di Valmontone. Secondo fatto, tutto si può dire meno che Cerveteri sia collegata bene con Roma in materia di trasporti. Cerveteri non ha una stazione propria ma si appoggia a Ladispoli. Esiste lo scalo di Marina di Cerveteri ma poi occorrerebbe potenziare i collegamenti visto che parliamo di una squadra di Serie A capace di spostare anche 60 mila tifosi. E quale zona del territorio di Cerveteri, ricca di reperti archeologici, potrebbe ospitare la costruzione di un impianto gigantesco, dotato di strutture commerciali? Vi immaginate un Roma – Lazio giocato in un impianto nelle campagne de I Terzi? O nella zona delle Due Casette? O lungo la via Settevene Palo? Insomma è una bella suggestione l’idea dello stadio della Roma a Cerveteri, un sogno del sindaco Pascucci che forse si è lasciato trascinare dall’entusiasmo. Vi immaginate migliaia di auto di tifosi in coda all’uscita dell’autostrada Roma -Civitavecchia, all’incrocio con la statale Aurelia?

Lascia un commento