Cerveteri Litorale

Piazza Santa Maria a Cerveteri, un gioiello da custodire gelosamente

Riceviamo e pubblichiamo.

Sono nata in questa piazza , quasi 70 anni fa .Al civico 10, oggi racchiuso dall’austera cancellata del lato sinistro di Palazzo Ruspoli. Qui ho vissuto buona parte della mia infanzia, giocando con le mie coetanee tra la polvere e i continui richiami di mamme.

Allora in questo storico angolo di Cerveteri abitavano circa 15 famiglie, in tempi , nei
quali, il vivere comune era un sentimento fortemente sentito. Ho visto nei tempi la
trasformazione urbanistica della piazza, con graduale abbandono delle varie famiglie
che vi abitavano, e la destinazione d’uso dei tanti locali; alcuni rimasti alla proprietà
Ruspoli , altri dati in gestione al Comune di Cerveteri. Ho visto e spesso applaudito
alla graduale trasformazione della piazzetta destinata a immagine e centro culturale
della città, capace di raccogliere Il Museo Archeologico Nazionale Etrusco e , la
Chiesa Di Santa Maria Maggiore , con la sua parte piu’ antica costruita nell’anno 1000
e ovviamente lo splendido Palazzo Ruspoli. Ho visto in questi lunghi anni ,con i miei
occhi , le continue migliorie apportate, continuando a frequentare la “piazzetta” con i
miei figli e in seguito con i miei nipoti. In questo straordinario contesto mia figlia ha
costruito venti anni di spettacoli di danza, con una forte e chiara ispirazione culturale,
con la massima attenzione rigorosa educativa ,in perfetta sintonia con quello che
questa piazza rappresenta. Ma oggi, non nascondo, che vedere un selciato dissestato,
con toppe di asfalto , posizionate sopra i sampietrini, rimedi che si ripetono da alcuni
anni, in un contesto generale in degrado , mi rattrista , sentimento ancora più
accentuato dal mio orgoglio di antica cittadina di Cerveteri, in particolare di Piazza
Santa Maria, dove sono nata , battezzata e dove ho celebrato le mie nozze . Spero che
le autorità competenti possano provvedere ad una adeguata sistemazione.
                                                              Clara, un’ antica cittadina di Cerveteri.

Lascia un commento