Litorale Sport Ultim'ora

Pomezia e W3 Maccarese unico obiettivo la vittoria contro Tivoli ed Anzio nei play off per la Serie D

Sempre più appassionanti i play off che valgono la Serie D diretta e l’accesso alle finali nazionali per le squadre di Eccellenza.

Giocatori del Pomezia ringraziano i tifosi a fine gara

Chi ha steccato l’esordio è stato il Pomezia, fermato sullo 0-0 casalingo da una coriacea Lupa Frascati e poi sconfitto 5-6 ai calci di rigore per la delusione degli oltre mille tifosi che gremivano lo stadio. Gara senza emozioni, pochi tiri in porta, il Pomezia ha palesemente risentito dell’assenza in attacco del bomber Luca Teti. La Lupa Frascati ha giocato con concentrazione, nella lotteria dei calci di rigore ha conquistato due punti che le permettono di essere ora in vetta al mini girone a 3 lunghezze. A 2 punti il Tivoli, ultimo il Pomezia ad una lunghezza. I ragazzi del mister Scaricamazza non hanno alternative, o vincono nei novanta minuti e sono promossi direttamente in Serie D, oppure debbono sperare di aggiudicarsi i 2 punti ai calci di rigore e poi confidare nel sorteggio che designerebbe le due promosse, mentre la terza andrebbe ai play off nazionali. Perdere sul campo o ai rigori significherebbe proseguire gli spareggi fino a giugno.

Ancora una volta tanti tifosi a sostenere il Sora

Nei play off B il Sora ha vinto 10-9 ai calci di rigore contro l’Anzio dopo che la gara era terminata 1-1. Match combattuto, i ciociari hanno trovato un avversario granitico, fallendo nel finale il rigore che gli avrebbe consegnato i 3 punti. Ora in classifica Sora e W3 Maccarese hanno 2 punti, l’Anzio 1. Domenica si deciderà tutto con la partita Anzio – W3 Maccarese per il primo posto, unico che consente di andare a giocare gli spareggi nazionali. La W3 se vince nei 90 minuti o ai calci di rigore conquista il primo posto, se perde ai rigori sarà sorteggio. L’Anzio se vince nei tempi regolamentari prosegue l’avventura verso la Serie D. Sarà una partita complicata, la W3 Maccarese ha le carte in regola per andare ad espugnare Anzio, il clima sarà bollente e non solo per la temperatura estiva. Alal finestra il Sora che può solo sperare nella vittoria dell’Anzio ai rigori e nel sorteggio.

Lascia un commento