Cerveteri Litorale Sport

Ripristinato il canestro al parco di via Luni a Cerenova

Riceviamo e pubblichiamo. Chi la dura la vince, gutta cavat lapidem, senza fretta ma senza tregua, sono tante le citazioni che si potrebbero usare per inquadrare la perseveranza. Ma non servono proclami per raccontare una storia straordinaria nella sua semplicità, un gruppo di cittadini apre un canale di comunicazione con le istituzioni, e insieme si interviene sul territorio.

Con qualche lungaggine burocratica sicuramente, perché non è facile, è un meccanismo che a volte sembra quasi inceppato, un lavoro di squadra che va stimolato continuamente, ma si può fare. Perché è nell’interesse della comunità avere un parco ben curato, con le strutture sportive in ordine, e quello di Via Luni a Cerenova rappresenta un’opportunità gratuita per avvicinarsi per esempio al basket o alla pallavolo. Anche questa volta abbiamo sostituito integralmente il tabellone ripristinando uno dei due canestri che era stato divelto, ci piace immaginare uno slam dunk particolarmente combattuto; e abbiamo rinforzato l’altro prima che si rompesse. Il sistema di illuminazione che pure abbiamo predisposto, sempre con il supporto della Multiservizi, sarà un deterrente per gli atti di vandalismo in un parco che fino all’altro ieri era al buio. Il prossimo passo è l’installazione della fontanella che era un’altra delle idee per cui abbiamo chiesto il sostegno economico dei cittadini, e in tanti non si sono tirati indietro. Adesso speriamo di chiudere a breve un’altra delle tante cose che continuano a bollire in pentola… Un piccolo passo alla volta, tutti insieme.

                                                                                                         Miglioriamo Marina di Cerveteri 

Lascia un commento