Cerveteri Enogastronomia Litorale Ultim'ora

A Cerveteri sabato e domenica torna la Festa dell’Olio Nuovo

Sabato 4 e domenica 5 dicembre in Piazza Santa Maria a Cerveteri torna con la sua XIIesima edizione la Festa dell’Olio Nuovo, la manifestazione che notoriamente inaugura il mese di Dicembre che premia le eccellenze imprenditoriali del settore oleario del territorio etrusco.

Stand degustativi, esposizioni di artigianato, convegni e momenti di intrattenimento per una manifestazione che dopo lo stop forzato dello scorso anno dovuto dalla crisi pandemica torna ad animare il centro storico di Cerveteri. Ad organizzarla, come ogni anno, l’Assessorato alle Politiche Agricole del Comune di Cerveteri insieme all’Associazione Olio E.V.O., con il contributo di ARSIAL e della Regione Lazio.

“Quale sarà il Miglior Olio Nuovo del 2021? Lo scopriremo sabato 4 e domenica 5 dicembre in Piazza Santa Maria dove, dopo un tour di degustazioni, conferenze e viaggi culinari tra i vari stand che animeranno il nostro Centro Storico verrà decretato l’Olio migliore di questo anno appena trascorso – ha dichiarato Riccardo Ferri, Assessore alle Politiche Agricole del Comune di Cerveteri – in entrambe le giornate, non mancheranno corsi e momenti conoscitivi del pregiato olio del territorio tenuti da personale esperto che, anche attraverso piacevoli assaggi di prelibatezze della nostra terra introdurranno i visitatori in un viaggio di sapori che si coniugherà meravigliosamente con il nostro centro storico”.

Ricco e variegato il programma, che si apre sabato 4 dicembre alle ore 14:30 con il saluto delle autorità e del Parroco della Parrocchia Santa Maria Maggiore. Seguirà, l’apertura degli stand dei produttori locali e alle ore 15:00 una dimostrazione delle tecniche di potatura a vaso policonico a cura del tecnico Tullio Ricci.

Domenica 5 dicembre si comincia alle ore 10:20, con l’esposizione di auto e vespe d’epoca, a cura del Club Vecchi 4 Tempi e del Vespa Club Cerveteri. Dalle ore 11:00 a Sala Ruspoli, il Professor Manlio Vendittelli, docente ordinario di Urbanistica presso l’Università degli Studi La Sapienza di Roma terrà il convegno “Come cambia l’olivicoltura nell’era del cambiamento climatico”. A seguire, alle ore 12:00 la premiazione del Concorso Miglior Olio Nuovo 2021.

Tanti appuntamenti anche nel pomeriggio. Alle ore 14:15 la Dottoressa Agronoma Irene Luchetti terrà la Conferenza “Recupero e utilizzazione dei prodotti di scarto della lavorazione delle olive – ottimizzazione del ciclo di lavorazione”. Nel pomeriggio gli appuntamenti divulgativi si spostano a Case Grifoni, sempre in Piazza Santa Maria.

Alle ore 15:00 dibattito sui “Vantaggi e svantaggi della filtrazione per la produzione e conservazione dell’Olio E.V.O.”, a cura della Dottoressa Cristina Falcinelli. Ultimo appuntamento in programma alle ore 16:30, con la conferenza curata dai produttori dell’Associazione Agricola 3.0 dal titolo “l’Agricoltura tra curiosità e alleanza con l’innovazione”.

Lascia un commento