Civitavecchia Litorale Sapere è salute Ultim'ora

“Azioni mirate per la sicurezza degli operatori sanitari dell’Asl Rm 4”

Purtroppo anche nel nostro territorio arrivano notizie di aggressioni a medici ed operatori sanitari. Ultimo episodio all’ospedale San Paolo di Civitecchia. Una fenomeno da reprimere immediatamente, una presa di posizione è arrivata in queste ore dal direttore generale della Asl Roma 4, l’avvocato Cristina Matranga, che ha parlato forte e chiaro incontrando la stampa locale. Parole riportate da vari siti web che confermano come la Asl intende mettere in campo tutte le contromisure necessarie.

“Un atto deprecabile. Metteremo in campo azioni di protezione e prevenzione per cercare di non far ripetere episodi simili. Purtroppo la scorsa settimana si è verificata una nuova aggressione ai danni di una dottoressa del pronto Soccorso del San Paolo che, durante l’orario di servizio e nel corso di un intervento su una paziente molto urgente e critica, è stata assalita verbalmente provocando disservizi all’interno del reparto. Un fenomeno che, anche nel nostro territorio, è in ascesa se solo si pensa che dall’inizio dell’anno sono state ben tredici le aggressioni verificatesi nelle diverse strutture sanitarie del territorio, dal pronto soccorso ai drive in. La Asl Roma 4 è vicina ai suoi operatori e metteremo in campo azioni mirate per far sentire più sicuri lavoratori e utenti”.

Lascia un commento