Cerveteri Litorale Sport Ultim'ora

Borgo San Martino all’assalto del Fregene per tornare a correre in campionato

Dimenticare un pessimo mese di novembre per tornare a vincere ed allontanarsi dalla zona retrocessione.

Il mister Giampaolo Superchi vuole una risposta dalla sua squadra

E’ questo l’imperativo per il Borgo San Martino che, nell’ottavo turno del campionato di Promozione, domenica ospita il Fregene allo stadio Angelo Sale. Una gara da non fallire, sia per dimenticare la batosta rimediata sul campo della Romulea, sia per preparare al meglio la sfida di Coppa Italia di mercoledì 30 novembre con il Tolfa dove sarà in palio la qualificazione. Quattro giorni, insomma, per delineare al meglio il futuro dei gialloneri e comprendere le reali potenzialità di una squadra che non vince da un mese e ha smesso di segnare con continuità. In questi giorni il tecnico Giampaolo Superchi ha lavorato sodo sull’aspetto psicologico dello spogliatoio, ricordando che l’obiettivo principale è la salvezza, da ottenere possibilmente senza soffrire fino all’ultima giornata del torneo.

“Con il Fregene non sarà facile, affrontiamo un avversario amalgamato,strutturato, che sta facendo molto bene. Abbiamo qualche defezione – continua il mister Superchi –  ma non possiamo sbagliare. Serve vincere, servono i tre punti per riprenderci moralmente dopo la sconfitta pesante contro la Romulea. Credo nei ragazzi, fino ad oggi meritevoli di una classifica migliore e talvolta penalizzati da decisioni surreali. Sono convinto che un successo ci potrà sbloccare, abbiamo tante qualità ma poco fortuna”. Sarà assente il bomber Federico Superchi per problemi fisici, recuperano Gabrielli e Simone Piano reduci da una malanno influenzale. Allo stadio Angelo Sale, fischio di inizio ore 15,00, sono attesi una cinquantina di tifosi ospiti, sugli spalti si prevede il tutto esaurito. Come sempre, del resto, quando gioca il Borgo San Martino.

Lascia un commento