Cerveteri Litorale Ultim'ora

Cerenova torna una pattumiera, forse non era tutta colpa dei villeggianti romani

Per due mesi si è detto che era colpa di qualche villeggiante romano incivile.

Ora che di turisti a Cerenova e Campo di Mare non se ne vedono più, appare evidente che forse i residenti delle due frazioni di Cerveteri qualche responsabilità la hanno nella trasformazione delle strade in discariche a cielo aperto. In pochi giorni, complice anche la chiusura parziale dell’isola ecologica (riaperta ieri) soprattutto a Cerenova sono riapparsi i rifiuti a macchia di leopardo. Dal cumulo di spazzatura nei pressi della posta (vedi foto), alla sedia a rotelle abbandonata in un’area verde, fino alle valigie scaraventate vicino ad un container per la raccolta dei vestiti dismessi, lo scenario è tornato sconsolante e non per colpa dei villeggianti. E’ evidente che alcuni residenti di Cerenova e Campo di Mare, non la maggioranza per fortuna, continuino ad infischiarsene della raccolta differenziata e della civile convivenza, preferendo trasformare aree verdi e strade in pattumiere a cielo aperto. Solo a colpi di salate multe e denunce penali si potrà stroncare questo malcostume.

1 commento

  • Veramente, penso che un po’ di camere sparse avrebbe una bella “racolta” di furbacchioni! La gente è talmente indegna di essere chiamata civile…

Lascia un commento