Cerveteri Come eravamo Sport

Come eravamo: Quel Cerveteri del 2008 che vinse il campionato e salì in Promozione

Era il 27 luglio del 2008, in piazza Risorgimento presentazione in grande stile del Cerveteri che dalla Prima Categoria salirà in Promozione con Vincenzo Ceripa alla guida tecnica.La nuova stagione del Cerveteri si è aperta con la presentazione della squadra a stampa e tifosi. A piazza Risorgimento, nel cuore della città, l’accoglienza è stata straordinaria, con tanti sportivi che hanno voluto tributare un grosso in bocca al lupo alla truppa di Vincenzo Ceripa.  Al tecnico, secondo anno di fila alla guida degli etruschi,  la società ha regalato acquisti di categoria, elementi di grande spessore tecnico. Il colpo più interessante è rappresentato dall’attaccante romeno Giovanni Chistol, reduce da due stagioni a Ladispoli dove ha collezionato molte presenze, in fase di crescita vista la sua giovane età, 19 anni. A lui si aggiungono l’arrivo di Fabrizio Morelli, ex Santa Marinella e Lanciano, il portiere Fabio Giustiniani , il centrocampista Emiliano Caffarelli e l’attaccante Patrizio Cecati, e il giovane Stefano D’Aiuto prelevato dal Ladispoli.  I giorni che verranno potranno rivelarsi determinati per un difensore, il cui nome è nell’agenda di Ceripa. Entusiasta il tecnico che ha speso parole di elogio. “  Possiamo considerarci una squadra competitiva, attrezzata per ambire al salto di categoria – dice il tecnico-  non sarà un’impresa facile, ma notando l’entusiasmo dei tifosi, ansiosi di vincere, penso che possiamo recitare un ruolo da protagonisti. Speriamo che andrà tutto bene” .

Lascia un commento