Cerveteri Civitavecchia Ladispoli Litorale

Consumatori Italiani contro l’aumento delle bollette dell’energia elettrica

“Oggi ho ricevuto l’ennesimo aumento in bolletta relativamente all’energia elettrica, per un importo superiore ai 600 euro, circa 400 euro in più rispetto al passato, ho paura di dover chiudere”, a parlare è Marco, barista, rivoltosi in data odierna alla nostra Associazione, ormai sfiduciato dalle numerose pressioni fiscali che negli ultimi mesi stanno colpendo cittadini privati, ma anche piccoli artigiani ed imprenditori.

L’Ass. Consumatori Italiani Più Forti è sempre al fianco dei più deboli ed anche questa volta ci stiamo muovendo per comprendere e verificare la legittimità di tali aumenti.

“Innanzitutto, si dovrebbe eliminare sin da subito il canone Rai, data l’offerta a mio avviso scadente e le note problematiche di segnale sul territorio del nostro litorale, ma anche nazionale. Pensiamo alle famiglie mono-reddito con figli, con una pandemia appena superata e, quindi, con tutti i problemi economici di sorta: non è giusto che su queste persone debbano gravare bollette insostenibili! Ormai la situazione è fuori controllo e, proprio per questo, invitiamo i cittadini a rivolgersi al nostro team legale, a tal fine costituito, per una consulenza gratuita sulle utenze. Lo dico e non lo nego, siamo pronti anche ad una class action a livello nazionale!”, così afferma il Presidente Dott. Biagio Camicia.

Eventuali segnalazioni potranno essere effettuate via mail all’indirizzo di posta elettronica: consumatori.italianipiuforti@gmail.com.
Per maggiori informazioni, www.consumatori-italiani.it.

 

Lascia un commento