Cerveteri Interviste Ladispoli Litorale Ultim'ora

Davide Vannicola a Ortica Social: “Non rifarei quello che ho fatto”

Lo scorso anno, suo malgrado, Davide Vannicola fu il protagonista del caso di Marco Vannini. Per mesi salì alla ribalta come super testimone in grado di gettare una presunta nuova luce sull’omicidio del ventenne di Cerveteri nel villino dei Ciontoli a Ladispoli. Alcune sue dichiarazioni al programma “Le Iene” crearono scompiglio, sui mass media si fece strada una versione clamorosa della morte del povero Marco, volarono carte bollate, denunce, show mediatici, insomma il solito circo dell’informazione. Esattamente un anno fa la Procura decise di archiviare la versione dei fatti raccontata da Vannicola, il processo ha poi avuto il suo corso e la recente condanna della famiglia Ciontoli nell’Appello bis dovrebbe aver scritto la parola fine a questa atroce vicenda. Manca solo a Cassazione ora per sigillare la sentenza a carico della famiglia Ciontoli. E proprio un anno fa, andammo ad intervistare Davide Vannicola nello studio del suo legale, Antonio Chiocca, per dare voce a questo personaggio che tanto ha fatto discutere. A distanza di dodici mesi ed alla luce di alcuni verdetti che lo hanno interessato in prima persona, Ortica Social è tornata ad incontrare Vannicola ed il suo avvocato che ringraziamo per aver scelto ancora una volta i nostri microfoni per raccontare la loro verità. Sul profilo facebook l’ortica social potete vedere l’intervista realizzata dal nostro direttore Gianni Palmieri, ascoltatela con attenzione, è un altro tassello di un mosaico che difficilmente l’Italia intera potrà dimenticare.

Lascia un commento