Interviste Ladispoli Litorale Ultim'ora

Don Giuseppe Curtò è il nuovo vicario della chiesa di Santa Maria del Rosario a Ladispoli

La chiesa di Santa Maria del Rosario di Ladispoli ha un nuovo vicario. Dalla parrocchia di Cesano è arrivato don Giuseppe Curtò, 35 anni, cresciuto tra la Germania e la Sicilia prima di avere a 19 anni la vocazione e prendere i voti. Ortica Social lo ha intervistato per conoscere il nuovo vicario che prende il posto di don Cleo, diventato parroco a Tragliatella.

Don Giuseppe Curtò

Come sono stati questi primi giorni a Ladispoli?

“Mi trovo molto bene, mi sto ambientando. Ho trovato un clima familiare, l’accoglienza dei fedeli è stata affettuosa. La parrocchia è come una casa, sento la vicinanza delle persone”.

Come il rapporto con don Alberto Mazzola, simbolo da tanti anni della parrocchia di Santa Maria del Rosario?

“Ne avevo sentito parlare come di uno dei migliori religiosi del nostro territorio. E confermo che si tratta di una persona disponibile, cortese e competente. Per i fedeli di Ladispoli è come un secondo padre. Sono contento di poter espletare il mio incarico accanto a don Alberto”.

Quale sarà il suo impegno a Ladispoli?

“Sto iniziando a conoscere la città, sono pienamente disponibile, credo che questa esperienza sarà intensa e bellissima”.

Dalla redazione di Ortica Social un augurio di buon lavoro a don Giuseppe Curtò.

Lascia un commento