Cerveteri Litorale Sport

E’ già Borgo San Martino mania dopo la travolgente vittoria per 3-0 sul Ronciglione

Tris del Borgo San Martino, Ronciglione ko dopo una partita dominata in lungo e largo dai padroni di casa. Successo rotondo  ( 3 a 0) per gli etruschi, autori di una bella e spumeggiante prestazione ai danni di una formazione, quella cimina, alle prese con una condizione ancora incerta.  I locali, infatti, passano in vantaggio quasi a fine primo tempo con Paraskiv (nella foto) che si ripete nella ripresa, quando i gialloneri mettono al sicuro il risultato.
A tagliare le gambe ai viterbesi, a dieci minuti dal termine, la firma di Falco.   Una prestazione postiva. densa di azioni e occasioni da rete, il Borgo San Martino parte da subito bene e finisce gioendo. Una vittoria che dà carica e fiducia, anche davanti a un pubblico numeroso. Bernadini, squalificato, ha seguito la gara in tribuna. A fine partita ha abbracciato i ragazzi, complimentandosi per la prestazione. << In settimana avevo detto che avremmo visto una squadra vispa, ordinata e pungente – commenta Bernadini – cosi’ è andata, stiamo migliorando e nell’interpretazione  dellla partita siamo stati bravi, non ancora perfetti, ma molto lucidi e determinati. La strada è quella giusta, possiamo dire la nostra se manteniamo questo clichè>>.   Due goal di Paraskiv, l’attaccante ex Cerveteri, sigla una doppietta che lancia i sanmartinesi.  ” La squadra ha fatto una grande partita, ha giocato di intensità e con la testa . Siamo stati bravi dall’avvio,  abbiamo spinto e potevamo sbloccarla prima la gara. Vincere era importante, ci siamo riusciti a pieni voti con una prestazione maiuscola.  Sono felice anche per me, non vedevo l’ora di segnare.  Bene tutta la squadra, i giovani soprattutto hanno dimostrato di poter sostenere la categoria.   Domenica prossima altro scontro in casa:  un’altra viterbese, il Pianoscarano, scenderà al Sale di Ladispoli.

Lascia un commento