Cerveteri Ladispoli Litorale Ultim'ora

Ecco la differenza tra Ladispoli e Cerveteri per la bonifica delle discariche abusive

Quando il nostro giornale scrive che esiste una differenza tra la metodologia di effettuare la raccolta differenziata e soprattutto nella bonifica delle discariche abusive tra Ladispoli e Cerveteri spesso diventa oggetto di critiche. Spesso pretestuose da parte di persone che preferiscono non vedere i problemi reali ed accusare la stampa di essere faziosa. Poi accadono episodi come quello di questa mattina sul lungomare Marco Polo a Ladispoli che confermano la fondatezza delle affermazioni di Ortica Social.

Attorno alle 12 i nostri giornalisti sono andati sul lungomare Marco Polo, nei pressi del ponte, dove i volontari di Fare Ambiente stavano raccogliendo una ingente quantità di rifiuti scaraventata da incivili sugli argini del fosso Vaccina. Spazzatura di ogni genere, compresi pneumatici, tettoie in alluminio, coperte e capi di abbigliamento, lanciati a pochi metri dalla foce del corso d’acqua. Oltre a registrare il lodevole comportamento dei volontari di Fare Ambiente, abbiamo potuto constatare come a Ladispoli davanti ad una discarica abusiva non si perde tempo ad apporre strisce colorate in attesa che qualcuno venga a bonificare. Dopo pochi minuti, sul lungomare Marco Polo è giunto un mezzo della Tekneko, la società che gestisce il servizio igiene ed ambiente a Ladispoli, che in pochi minuti ha bonificato la zona, raccogliendo tutti i rifiuti. In terra è rimasta solo la tettoia che deve essere smaltita in un altro modo. In pochi minuti, insomma, grazie al lavoro dei volontari di Fare Ambiente ed al solerte arrivo degli operai Tekneko, il problema è stato risolto e la pattumiera a cielo aperto rapidamente bonificata. Ora, alla luce di questo episodio e ricordando invece come sul territorio di Cerveteri, ed in particolare nelle frazioni di Cerenova e Campo di Mare, tutto questo non accade, beh alcune domande sorgono spontanee. Perchè a Cerveteri non si agisce con la stessa tempestività e le discariche a cielo aperto restano per giorni a troneggiare nelle strade? Perchè a Ladispoli si bonifica una pattumiera in meno di mezzora mentre a Cerenova e Campo di Mare le montagne di spazzatura sembrano impossibili da raccogliere? Infine, perchè a Ladispoli la raccolta differenziata funziona mentre a Cerveteri presenta evidenti problematiche? Eppure Ladispoli e Cerveteri distano pochi chilometri, non sono mondi lontanissimi. Attendiamo risposte da chi di dovere…

Lascia un commento