Litorale Notizie Italia

“Giusti gli aiuti a famiglie e imprese contro il caro energia”

È stato bollinato dalla Ragioneria dello Stato il testo della Manovra per il 2023. Resta fissato a 60 euro il tetto per l’obbligo di Pos: una misura che, insieme all’innalzamento del tetto contante a 5 mila euro, vuole favorire l’utilizzo del contante. Pronta la reazione dell’Unione Nazionale Consumatori e delle opposizioni: la nuova misura rappresenterebbe una violazione degli obiettivi fissati con il Pnrr e si richiede l’intervento della Commissione UE.

“Confermati poi gli aiuti economici a imprese e famiglie contro il caro energia: la maggior parte delle risorse destinate alla Manovra sarà rivolta a contrastare la crisi energetica  – ha detto Protopapa di Area PMI – il che aiuterebbe aziende e famiglie alle prese con le bollette salate che avevano  travolto le rispettive gestioni economiche. Crediamo che sia un azione fondamentalmente, significativa per cercare di mettere al sicuro posti di lavoro, che in questi ultimi mesi hanno avuto una voce rilevante all’interno dei bilanci aziendali”.

Lascia un commento