Ladispoli Litorale Ultim'ora

Il 25 settembre festa di chiusura della mostra su Caravaggio al Villa Margherita

Una grande festa, nel rispetto delle norme anti covid, per celebrare le due mostre su Caravaggio attualmente aperte al pubblico nelle sale esposizioni dell’hotel Villa Margherita di Ladispoli.

Il taglio del nastro della mostra “Caravaggio a Ladispoli” da parte del sindaco Alessandro Grando lo scorso 18 luglio

E’ quella in programma il prossimo 25 settembre, alle ore 16,30, Alla presenza del sindaco Alessandro Grando, sempre presente agli eventi organizzati dall’associazione “Sui passi di Caravaggio”, patrocinati gratuitamente dall’amministrazione comunale, si celebrerà la cerimonia di chiusura delle due mostre che hanno battuto tutti i record di visitatori, pur essendo state aperte, per colpa del lockdown, soltanto alla fine di luglio. “Caravaggio a Ladispoli” con l’esposizione delle copie museali realizzate dai pittori Felicia Caggianelli, Sergio Bonafaccia e Stefano Martini e la mostra “Caravaggio 2.0” con le interpretazioni dei capolavori del Merisi proposti dagli artisti locali Andrea Puca, Teresa Marrone, Claudio Belleggia, Rosa Cosmai, Anna Tonelli, Francesca Tarantino, Anna Maria Berardi, Dea Ciancamerla e Vittorio Landi, hanno riscosso un notevole successo di pubblico, come confermato dalla direzione dell’hotel che ha fornito i dati che saranno resi noti il prossimo 25 settembre. Non a caso l’evento si chiamerà “Caravaggio grandi numeri” a conferma del successo ottenuto dalle due esposizioni che hanno testimoniato il saldo legame che unisce sempre più Ladispoli al grande pittore lombardo.

Nel corso dell’evento, i relatori annunceranno anche le recenti novità inerenti il progetto di rivendicazione dell’approdo e forse della morte di Caravaggio a Palo, soffermandosi sia sui fatti accaduti nel corso del 2020, sia i prossimi appuntamenti che vedranno altri convegni e mostre dedicate a Michelangelo Merisi in giro per il Lazio.  Ancora massimo riserbo da parte degli organizzatori sui nomi dei partecipanti alla manifestazione che, come sempre, dovrebbe richiamare l’attenzione dei cittadini e dei mass media. Appuntamento dunque il 25 settembre, alle ore 16,30, al Villa Margherita per festeggiare un evento che ribadirà ancora una volta come Ladispoli sia sempre più nel segno di Caravaggio.

 

 

Lascia un commento