Lago Litorale

Inaugurato il nuovo parco giochi in piazza Parisi a Manziana

E’ stato inaugurato ieri mattina il nuovo parco giochi in Piazza Parisi (già Piazza della Piscina). Alla simbolica inaugurazione ha partecipato la sezione A della scuola dell’infanzia di Quadroni, alla presenza delle insegnanti Bugliazzini, Lombroni, Mercurio e Perrone, del Sindaco Bruni e dell’Assessore Senatra.

“Ringrazio l’istituto comprensivo per avere accolto anche in questa occasione il nostro invito ed in particolare tutte le insegnanti che hanno accompagnato i bambini – commenta il Sindaco Bruni – Questo parco ha fatto molto parlare di sé, ben prima della sua entrata in funzione vera e propria. Si è parlato dei posti sottratti alle automobili, di inutilità di questo spazio giochi, di mancata sicurezza – continua il Sindaco Bruni – E’ bastato vedere con che gioia i bambini sono entrati nell’area giochi dopo il taglio del nastro per capire che molte chiacchiere in realtà lasciano il tempo che trovano. Questo parco è nato in piena pandemia con l’intento di alleggerire il peso e la frequentazione di quello in Piazza Tittoni, offrendo uno spazio aggiuntivo e facilmente raggiungibile con le auto.

Ogni cosa è perfettibile ed ogni decisione discutibile ma non si deve mai perdere di vista che dietro ad ogni provvedimento c’è un’idea e non la voglia di sperperare soldi pubblici.

Buon divertimento a tutti coloro che verranno a giocare in questo nuovo parco pubblico, in una piazza che fino a qualche tempo fa era una semplice colata di asfalto ed ora invece ospita il centro anziani, un parco giochi ed un murales che colora una parete fino all’anno scorso grigia e triste, il tutto tra alberi di bagolaro che tra qualche tempo renderanno ancora più gradevole e godibile questo nuovo spazio a servizio della Cittadinanza. Senza contare le richieste di finanziamento che, nell’ambito del PNRR, sono già state presentate per dare nuova vita all’ostello comunale ed al cineteatro”.
(foto ricevuta dall’ufficio stampa del comune di Manziana)

Lascia un commento