Ladispoli Litorale Spettacolo Ultim'ora

Michele Zarrillo incanta la folla di piazza Rossellini a Ladispoli

Terza serata finale del Summer Fest ed ennesimo bagno di folla a Ladispoli.

Sulle note di brani famosi che hanno accompagnato più generazioni, Michele Zarrillo ha incantato le migliaia di persone che gremivano piazza Rossellini, trascinando tutti in un’atmosfera sognante da vero concerto rock melodico. Il Summer Fest si è chiuso come era iniziato, ovvero con un successo di pubblico oltre ogni previsione, si calcola approssimativamente che ciascuno dei tre eventi sia stato visto da oltre 5.000 persone, un numero probabilmente ridotto visto che la gente arrivava fino all’inizio di viale Italia per ascoltare i concerti. Tre serate che hanno riportato la grande folla a Ladispoli, dopo due anni di pandemia residenti e villeggianti si sono voluti scatenare, scegliendo tre proposte differenti tra loro per ballare e cantare nel centro cittadino. I giovani si sono esaltati con Emis Skilla che ha saputo trascinarli nel divertimento allo stato puro, i Gemelli Diversi hanno coinvolto a ballare e cantare più generazioni con la loro musica pop, Michele Zarrillo ha preso soprattutto gli adulti per mano al suono di canzoni che hanno fatto epoca come “Una rosa blu” e “La notte dei pensieri”. Il Summer Fest ha fatto centro, Ladispoli è sempre più una tappa importante dei circuiti dei concerti musicali, le star dello spettacolo ormai vengono volentieri ad esibirsi sul nostro litorale. Esame superato dunque per il nuovo assessore a turismo e spettacolo, Marco Porro, scelto dal sindaco Alessandro Grando per rilanciare ed imprimere un deciso colpo di acceleratore ad un ambito che per Ladispoli è vitale essendo legato a doppio filo all’economia turistica. Ladispoli c’è, non è più solo quella di Leo che scende dal bus…

Lascia un commento