Lago Litorale

Monitoraggio di Fare Ambiente e Carabinieri sul lago di Bracciano

Fare ambiente Anguillara Bracciano, in collaborazione con l’equipaggio della motovedetta dell’Arma dei Carabinieri in servizio sul lago di Bracciano, è impegnata in un progetto che li vede attivi nel monitoraggio dei canneti e della vegetazione dei litorali lacustri.Il cambiamento climatico è causa del proliferare di vegetazione infestante, fa si che molti volatili, sia stanziali che migratori abbiano modo di nidificare in luoghi molto diversi dagli usuali. Gli spostamenti di tali animali, (Cormorani Garzette, piccoli Aironi nonché Nutrie ecc.) vengono monitorati e studiati dai volontari specializzati del Movimento Ecologista Europeo  “ Fare Ambiente”

Lo studio e la catalogazione, tramite rilievi fotografici e video, permette di osservare come la fauna lacustre si adegui al cambiamento climatico apportando modifiche alle proprie abitudini.

Paludi e canneti esistenti sul Lago di Bracciano, sono fonte di grande interesse da parte di Fare Ambiente ed in particolare del Laboratorio Verde di Bracciano Anguillara il quale impegna nella salvaguardia di fauna e flora le proprie risorse. La collaborazione tra le  Forze dell’Ordine e le Guardie di Fare Ambiente crea sinergie fattive per tutto il perimetro lacustre, fonte di grandi risorse per l’Ambiente e l’Uomo.

Il Presidente Andrea Mariani  sottolinea l’importanza di tale iniziativa, anche in  visione del futuro progetto di monitoraggio “LIVE 2022” che presto vedrà luce tra le iniziative di Fare Ambiente e ringrazia l’equipaggio della motovedetta dei Carabinieri per la fattiva collaborazione.

Lascia un commento