Ladispoli Litorale

“Più treni alla stazione di Ladispoli o lunedì sarà il caos”

Riceviamo e pubblichiamo dal consigliere comunale Giovanni Ardita, Delegato dei Pendolari ai rapporti con RFI e Trenitalia.

I pendolari di Ladispoli non riescono a salire causa delle normative di contingentamento

Più corse la mattina a partire dalle 05.00. Da lunedi con i studenti sarà caos se Trenitalia non Situazione insostenibile, Trenitalia si organizzi nel potenziare il servizio dei treni nella linea Fl5.

La mattina per i pendolari sta divenendo una vera avventura raggiungere con il treno Roma per andare a lavorare.

Dalle ore 5.00 si è impossibilitati nel salire sul treno per la riduzione dei posti dovuti al giusto distanziamento causa emergenza Covid-19.

Non immaginiamo cosa possa accadere da lunedi 14 settembre dove oltre ai pendolari si uniscono gli studenti per il primo giorno di scuola.

Se Trenitalia non provvederà a potenziare il servizio nell’ora di punta fascia 5.00/8.00 per i pendolari e studenti lunedi assisteremo a scene

di panico e di persone che rimarranno nel marciapiede della stazione in attesa del primo treno utile do riusciranno a salire,

io nella veste di delegato dei pendolari ai rapporti con RFI e Trenitalia Lunedi dalle ore 4.50 sarà alla stazione per verificare se Trenitalia ha programmato e potenziato il servizio, in caso contrario contatterò immediatamente il dott. Gorini Direttore di Trenitalia, perché i nostri pendolari hanno diritto di andare a lavorare e ad andare a scuola a Roma. Coglieremo anche l’occasione per rappresentare a

Trenitalia l’esigenza di installare una seconda biglietteria automatica alla stazione di Ladispoli, mi lascia perplesso vedere le stazioni di Orte e Civitavecchia e anche la vicina Marina di Cerveteri che hannoa disposizione per i pendolari 2, 3 o  4 biglietteria a differenza di Ladispoli

che con 8.000 pendolari ne ha 1 sola, questa disparità non va bene.

Ultimo problema che rappresenteremo a breve invece ad RFI il rumore infernale che trasmette il treno che la notte sosta alla stazione di Ladispoli,

mi risultano diverse denunce esposti e video fatti dai residenti della zona campo sportivo prima ne parlerò con il comandante dei carabinieri della

stazione locale e poi riferirò al Direttore di RFI competente, trovassero con l’istallazione di pannelli antirumore o altro una soluzione per far dormire

chi lavora chi a di bambini piccoli eo persone anziane che non hanno una buona salute va trovata, di questo treno con il rumore assordante che fa non se ne può più..

Lascia un commento