Cerveteri Civitavecchia Ladispoli Litorale Sport Ultim'ora

Poker del Ladispoli al Cimini, l’inseguimento continua. Civitavecchia travolgente nel derby tirrenico

Il Ladispoli c’è, non molla e continua l’inseguimento alla capolista Monterotondo che oggi ha ottenuto la quinta vittoria consecutiva rifilando 4 goal al Pomezia in trasferta.

Sul campo di Vignanello il Ladispoli ha maramaldeggiato contro il Cimini a cui ha rifilato un poker di reti, disputando una gara accorta e tatticamente sagace. Sofferenza c’è stata solo nel primo tempo quando i viterbesi hanno colto una traversa su calcio di punizione e sfiorata il pari pochi secondi dopo la rete di bomber Luca Teti. Nella ripresa è uscito il maggior tasso tecnico del Ladispoli, implacabile sui calci da fermo e nelle ripartenze, ancora una rete di Teti ed i goal di Visone e Capanna hanno sancito un poker che ha annichilito il Cimini che abbandona definitivamente i sogni di gloria. Per i rossoblu tre punti fondamentali per non mollare la rincorsa, ora per la capolista Monterotondo arriveranno gare impegnative contro avversari come Boreale ed Aranova, la speranza che i primi della classe falliscano un colpo è viva e vegeta. Chi non può sbagliare è il Ladispoli che mercoledì 12 maggio nel turno infrasettimanale, farà visita all’Aranova, seconda in classifica a 3 punti dalla capolista e con lo scontro diretto ancora da giocare. Ad Aranova sarà uno spareggio da dentro o fuori, chi vincerà potrà cullare l’ambizione di acciuffare il Monterotondo, chi dovesse perdere saluterà il sogno promozione. Ovvio che un pareggio non servirà a nessuno. Chi invece continua ad avere un rendimento altalenante è il Civitavecchia che ha travolto 4-1 il Fiumicino in un derby del Tirreno che in passato valeva molto. Vittoria netta dei nerazzurri che in casa sono temibili ma poi crollano spesso in trasferta. Il Civitavecchia è quinto in classifica, le ambizioni di lotta per il vertice sono già cancellate ma potrebbe essere la mina vagante in questa fase finale dell’Eccellenza. Ha riposato il Cerveteri nel turno in cui la Boreale ha vinto con un sofferto 2-1 sull’Ottavia, l’Aranova ha espugnato 4-3 il campo della Vigor Perconti dopo essere stata avanti di 4 reti. Si torna in campo fra tre giorni, oltre al decisivo Aranova – Ladispoli sono in programma Monterotondo – Boreale con gli ospiti che si giocano l’ultima chance di lottare per il primo posto, il Cerveteri affronta il derelitto Pomezia, il Civitavecchia sarà di scena in casa dell’Ottavia, Fiumicino e Vigor Perconti giocheranno per onor di firma essendo ormai fuori gioco da tutto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento