Cerveteri Ladispoli Litorale Ultim'ora

Tutta la famiglia Ciontoli andrà in galera per l’omicidio di Marco Vannini, condanna confermata dalla Cassazione

Condannata tutta la famiglia Ciontoli per l’omicidio di Marco Vannini, la corte di Cassazione dopo oltre tre ore e mezzo di camera di consiglio ha confermato la sentenza nei confronti di Antonio Ciontoli, padre della fidanzata di Vannini, condannato a 14 anni per omicidio volontario con dolo eventuale, sua moglie Maria Pezzillo e i figli Federico e Martina, a 9 anni e 4 mesi per omicidio volontario anomalo. I Ciontoli potrebbero essere tradotti in carcere entro la giornata odierna.

9 commenti

  • Uno ha sparato e in cinque hanno ucciso, ora solo in quattro entreranno in carcere, i genitori di Marco da sei anni chiedono la verità che non sapranno mai.

  • Sono felice che giustizia é fatta, poco, ma,é fatta. Anche la fidanzata peró doveva essere punita. Marco caro puó finalmente riposare in pace e i suoi genitori stare un po’ tranquilli anche se Marco non torna. Ai genitori sé potrai, vorrei dare una fortissima stretta, abbraccio, e dire FORZA ce l’avete fatta!

  • Ottimo ! Ma sempre troppo poca la condanna .. doveva esser triplo ergastolo x ognuno di loro senza distinzione ! Spero che nn venga ridotta mai la condanna già esigua x buona condotta . Devono guardare al Luce dalle sbarre a vita !

  • In questo immane è sconsiderato episodio ho solo alcune riflessioni da fare:
    Nutro uno sviscerato rispetto ed affetto per due genitori a cui un essere immondo ha tolto la loro ragione di vita, venendo punito con una pena che prende chi ruba o rapina, signori HANNO Ucciso un giovane che aveva una vita davanti!
    Non auguro a nessuno di trovarsi in una situazione analoga, ma io avrei passato il resto della mia vita con 5 ergastoli da scontare.
    Signori Vannini, il mio augurio più sincero è che Marco possa mantenere il suo sorriso dovunque sia, perché resterà per
    sempre il Nostro figlio adorato.

Lascia un commento