Ladispoli Litorale Ultim'ora

Vandali ancora scatenati nel bosco di Palo Laziale

Vandali ancora scatenati nel bosco di Palo Laziale. Dopo il tramonto, approfittando dell’oscurità, i soliti teppisti si sono accaniti per l’ennesima volta contro i giochi e gli arredi in legno realizzati dai volontari dell’associazione Verde Speranza che da tempo si prodiga per recuperare i tronchi degli alberi abbattuti dalle malattie e trasformarli in sculture.

Questa volta alcune panchine ed un’altalena in legno sono stati danneggiati da una banda di giovanissimi, spesso ubriachi, che da settimane imperversano nel polmone verde di Ladispoli. Le bottiglie di birra disseminate sull’erba e lungo i sentieri confermano come nel bosco qualcuno si vada ad ubriacare per poi dare sfogo alle proprie rabbie represse. Ancora una volta appare necessaria l’installazione di telecamere di sorveglianza nel bosco di Palo Laziale come deterrente ai raid vandalici. E ancor più necessario sarebbe sostituire tutta la rete perimetrale, divelta e piena di fori, dai quali si entra facilmente nell’oasi anche quando i cancelli sono chiusi.

Lascia un commento